logo

Ricerca Dataset

Cerca tra i 373 dataset

Notizie

Sistema Conti Pubblici Territoriali (CPT): trasparenza, accountability e open government nei dati di spesa dell’operatore pubblico

di Mariella Volpe – Responsabile Sistema CPT - Coordinatore NUVEC

Nella filosofia del Sistema Conti Pubblici Territoriali1 il dato è stato sempre considerato come risorsa pubblica, bene pubblico a disposizione della collettività e migliore arma per aiutare la valutazione, la politica, l'analisi. 
Tutti i dati sono disponibili on line in formato aperto, a disposizione di ogni operatore e policy maker. L'obiettivo della trasparenza si sposa con quello dell'efficienza delle politiche pubbliche; una amministrazione informata e consapevole deve poter misurare per decidere. Aprire i dati, poi, serve anche a migliorarli, confutarli, correggere eventuali errori. In questo processo tutti potranno fare la propria parte, dalle regioni fino ai singoli cittadini. 
Aperti non sono solo i dati ma anche i metodi. Sappiamo infatti che i dati CPT sono dati complessi, con una metodologia articolata; di conseguenza l'utente, per poterli utilizzare correttamente, deve essere informato e consapevole. 
Il vantaggio principale è quello di garantire l'apertura del recinto degli addetti ai lavori decodificando un'informazione complessa, come fa esempio EasyCPT, trasformandola in domande elementari come: quanto si è speso nelle regioni per ogni cittadino? Per che cosa hanno speso i singoli soggetti? Quanto, del flusso di entrate, viene incassato da ciascun soggetto pubblico? Quali sono le principali voci che compongono le entrate pubbliche? 
In linea con la politica di open government è anche OpenPartecipate,  applicazione che consente la libera consultazione dei dati finanziari e anagrafici riferiti alle aziende partecipate. L'obiettivo è consentire a cittadini, imprenditori, giornalisti e agli stessi amministratori pubblici una lettura più agevole delle informazioni di bilancio di 3.900 società censite in tutte le regioni italiane. Allo stesso tempo si punta a fornire ai soggetti istituzionali validi strumenti per valutare l'efficacia delle politiche di riduzione dei costi e di efficienza dei servizi. Le informazioni sono rese disponibili attraverso visualizzazioni grafiche dinamiche che possono essere personalizzate e condivise in tempo reale con la propria community di riferimento.
La grande innovazione di OpenPartecipate è che per la prima volta vengono pubblicati in formato aperto i dati che provengono da una rilevazione statistica sulle società partecipate in Italia, mentre i dati contenuti in tutte le altre fonti (Corte dei Conti, MEF, ecc.) sono informazioni di tipo amministrativo. La nostra elaborazione consente quindi, da un lato, un confronto tra territori e tra le stesse società, opportunità che non viene data dalla consultazione dei singoli conti economici, ma soprattutto, permette di pesare questo comparto sul totale del settore pubblico. Fornisce cioè un denominatore che consente di dire che le partecipate locali, da tempo al centro del dibattito politico, costituiscono "solo" il 7% del totale del settore pubblico. 
L' auspicio è che la vasta operazione di apertura della statistica pubblica che abbiamo operato generi una sempre maggiore circolazione di informazioni, assolvendo al compito di migliorare il quadro conoscitivo di contesto e producendo un aumento di consapevolezza e di partecipazione della cittadinanza rispetto alle scelte operate dagli amministratori pubblici e agli esiti della loro azione.


1 L'obiettivo del Sistema CPT è quello di ricostruire e misurare i flussi finanziari delle entrate e delle spese pubbliche nei singoli territori regionali. L'universo di riferimento di CPT è dato dal Settore Pubblico Allargato, comprensivo di Amministrazioni Centrali, Amministrazioni Regionali, Amministrazioni Locali, Imprese pubbliche nazionali e locali. OpenPartecipate dà conto delle Imprese pubbliche locali rilevate, nonché di quei soggetti, regionali e locali, vigilati o controllati dalle suddette Amministrazioni. Cfr. http://www.agenziacoesione.gov.it/it/cpt/

Foto di copertina di Mike Carlino rilasciata in cc.

Media (0 Voti)

blog comments powered by Disqus

Altre notizie

Consip: gli Open Data del Programma di razionalizzazione degli acquisti della PA

La condivisione delle informazioni è una tappa fondamentale nel processo di innovazione della PA.

28/03/2018 redazione

Open Data per la trasparenza – La graduatoria Call for Proposal “Energia Sostenibile 2.0”

Lo scorso primo giugno sono state inviate ai soggetti interessati che avevano partecipato al bando le note con la comunicazione di ammissione o meno al finanziamento.

05/12/2017 redazione

FoiaPop: quando gli open data creano valore

Avere a disposizione dati aperti significa rispondere con prontezza alle esigenze e ai bisogni dei cittadini.

05/09/2017 redazione

I dati aperti e l'accesso all'informazione pubblica: quanta strada fatta, quanta ne resta

Il punto sul percorso che porta alla valorizzazione, condivisione e riutilizzo dei dati aperti delle Amministrazioni Pubbliche.

25/07/2017 redazione

Il valore aggiunto degli Open Data: i suggerimenti dell’esperto

Intervista a Francesco "Piersoft" Paolicelli su presente e futuro degli open data.

18/07/2017 redazione

Open Data, scopriamo le Linee Guida Nazionali – parte 2

La seconda parte del riassunto delle Linee Guida Nazionali per la Valorizzazione del Patrimonio Informativo Pubblico.

21/06/2017 redazione

Open Data, scopriamo le Linee Guida Nazionali – parte 1

Un riassunto delle Linee Guida Nazionali per la Valorizzazione del Patrimonio Informativo Pubblico.

13/06/2017 redazione

Open Data e territorio: Lazio, Sicilia e Puglia a confronto

Gli Open Data hanno assunto spesso una forte componente territoriale, che dà forma a progetti e iniziative che stanno avendo effetti concreti.

17/11/2015 redazione

Quando l'Open Data fa rima con trasparenza

La trasparenza parte dalla pulizia dei dati per renderli coerenti, processabili da un computer e ben documentati.

13/11/2015 redazione

Analisi di business e nuovi modelli di impresa: prospettive di un dato di qualità

E' possibile immaginare che a breve si riesca a ragionare anche sulla qualità dei dati e sulla possibilità di renderli appetibili alle aziende del territorio.

09/10/2015 redazione

La PA accountable: cittadini co-protagonisti del decision making e co-produttori di servizi

La ricchezza della riflessione sul paradigma dei dati aperti, ha indotto molti autori a prefigurare l'inizio di una seconda fase degli Open Data.

29/07/2015 redazione