logo

Open Spesa, online i dati aggiornati a settembre 2017

Quanto spende la Regione Lazio per la mobilità? Spende più in politiche sociali e famiglia rispetto a quanto eroga in lavoro e formazione? Queste sono solo alcune delle domande alle quali i cittadini della Regione possono rispondere consultando il portale openspesa.lazio.it, la piattaforma che rende facilmente fruibili i dati contenuti nel catalogo dei dataset del portale e relativi agli investimenti e ai pagamenti della Regione.
Sul portale, recentemente aggiornato, sono attualmente disponibili gli importi di spesa – suddivisi in vari ambiti di intervento (chiamati missioni) – dal 2013 al 26 settembre 2017. Per l'anno in corso i 31.198 pagamenti, se aggregati, restituiscono una cifra che ammonta a circa 12,2 miliardi di euro. Di questa, oltre il 77% è ascrivibile alla sanità, mentre il restante 23% è suddiviso tra:
mobilità (9,29%),
debito pubblico (3,89%),
servizi istituzionali e generali (3,10%),
lavoro e formazione (1,57%),
politiche sociali e famiglia (1,52%),
sviluppo economico (0,64%),
sviluppo sostenibile e ambiente (0,59%),
istruzione e diritto allo studio (0,56%),
altri (tutti inferiori a 0,50%).
Sul portale è inoltre possibile navigare i pagamenti in ordine cronologico o di importo, in ordine di criterio (fatturazione elettronica, fondi europei, ecc) o di missione.
Così come Open Sanità, del cui aggiornamento abbiamo scritto la scorsa settimana, anche Open Spesa costituisce un importante strumento di trasparenza e partecipazione che, come tale, ha il merito di essere utile sia ai cittadini che ai decisori.

 Foto di copertina di Incase rilasciata in cc. 

Media (0 Voti)

blog comments powered by Disqus