logo

Open Data, le segnalazioni di dicembre

Anche dicembre si è contraddistinto per il vivace dinamismo di Enti Locali e Amministrazioni in tema degli Open Data.
La Regione Sardegna, con l'Assessorato degli Affari Generali ed in collaborazione con Formez PA, ha lanciato il contest Open Data Sardegna. L'obiettivo del concorso, facente parte del progetto "OpenRas: dati aperti per la trasparenza e l'accountability" è lo sviluppo di servizi innovativi basati sui dati pubblicati in formato aperto sul portale Open Data della Regione. Obiettivo è quello di valorizzare il patrimonio informativo pubblico e incentivare soluzioni innovative. Il contest, aperto a tutti (dai singoli cittadini alle scuole, dalle università alle imprese) intende premiare le più interessanti proposte di riuso dei dataset, siano esse applicazioni per smartphone o tablet, infografiche, articoli di Data Driven Journalism, applicazioni per la rappresentazione di dati geo-riferiti, ecc. C'è tempo fino al 4 febbraio per presentare la propria soluzione. 
Ai già numerosi cataloghi online di open data esistenti, da dicembre si è aggiunto il portale dell'Università Di Bologna, piattaforma che mira a rendere trasparenti non solo le attività didattiche (con dataset relativi alla didattica d'ateneo), ma anche le finanze e il bilancio dell'Università. Il sito rappresenta, dunque, uno strumento davvero utile che punta a diventare un importante riferimento online sia per gli studenti che per i ricercatori.
Infine segnaliamo il Comune di Messina che ha messo online una mappa interattiva dei trasporti pubblici della città. La mappa, realizzata dal Comune in collaborazione con UniME, ATM (Azienda trasporti di Messina) e Open Data Sicilia, fornisce un quadro dell'intera rete locale dei trasporti pubblici, segnalando quali e quante linee sono presenti sul territorio. Anche in questo caso si tratta di un valido strumento con cui i cittadini – o anche gli avventori occasionali – potranno muoversi facilmente per il territorio: un servizio che ancora una volta mostra tutto il bello dei dati aperti.
Foto di copertina di Filter Forge rilasciata in cc.
Media (0 Voti)

blog comments powered by Disqus