logo

Consip: gli Open Data del Programma di razionalizzazione degli acquisti della PA

di Patrizia Cannuli – Consip – Divisione e-Procurement

La condivisione delle informazioni è una tappa fondamentale nel processo di innovazione della PA perché contribuisce a renderla più trasparente e accessibile a cittadini e imprese. A supportare questo processo sono intervenute anche precise disposizioni normative – su tutti il CAD e la disciplina sulla Public Sector Information. Facendo proprio l'indirizzo strategico della condivisione dell'informazione, Consip – insieme al Ministero dell'Economia e delle Finanze suo azionista – già nel 2016 ha pubblicato il Portale dati.consip.it dedicato alla valorizzazione e alla diffusione del patrimonio di dati del Programma per la razionalizzazione degli acquisti della PA; il progetto "Open data del Programma nel 2017" è stato inserito tra le iniziative del Piano di azione nazionale 2017 dell'Open Government Partnership (OGP)
L'obiettivo è rendere partecipe l'opinione pubblica dell'impegno di Consip e MEF nella razionalizzazione della spesa, e fare rete con soggetti pubblici e privati per promuovere servizi e opportunità di business. 
Recentemente il portale è stato arricchito di informazioni su negoziazioni e acquisti effettuati dalle PA tramite la piattaforma telematica di e-procurement. È così possibile conoscere il numero e il valore economico degli ordini in Convenzione o sul Mercato Elettronico o il numero e il valore delle basi d'asta degli Appalti specifici svolti dalle PA su Accordi quadro e sul Sistema dinamico di acquisizione. I nuovi dataset si aggiungono alle cinque categorie di dati pubblicati nella prima versione del portale, che descrivono il mercato della Pubblica Amministrazione: amministrazioni, fornitori, bandi e gare, partecipazioni e cataloghi. 
Le informazioni sono disponibili e riutilizzabili in forma aggregata, evitando, nel rispetto del principio once only, la sovrapposizione con gli adempimenti in materia di trasparenza delle singole amministrazioni. L'obiettivo infatti è quello di restituire alla collettività il valore aggiunto di una vista d'insieme dell'informazione, originale, che Consip, nel ruolo di Centrale di committenza nazionale, ha costruito. 
In coerenza col Piano triennale per l'informatica 2017-2019, dati.consip.it è sviluppato con SW open source, è integrato col catalogo nazionale dei dati aperti dati.gov.it ed è ospitato su infrastruttura SPC Cloud
Foto di copertina di brett jordan rilasciata in cc.
Media (0 Voti)

blog comments powered by Disqus